RICHIEDI QUOTAZIONE

SISMICA DOWNHOLE

 

 

ELIOVSP
Software per il processing e l’analisi dei dati di sismica di pozzo che consente la modellazione congiunta delle onde P e SH e la loro analisi anche congiuntamente all’HVSR
.
Ideato e sviluppato dalla Eliosoft, è in grado di computare i travel times tenendo in completa considerazione la rifrazione dell'onda, quindi senza approssimare il percorso con raggi rettilinei. Ciò, tra l'altro, significa che è possibile porre la sorgente anche molto distante dal pozzo all'interno del quale viene calato il geofono andando così ad evitare i noti possibili problemi che possono verificarsi se la sorgente è molto/troppo vicina al pozzo.

ELIOVSP nasce per integrarsi perfettamente con i nostri software - HoliSurface® e tutta la famiglia winMASW® - per l’analisi delle onde di superficie:

  • Processing: si parte con il geofono alla profondità massima che si vuole investigare e poi si sale (o viceversa). Intervalli di 1 m o, meglio, 0.5 m.
  • Modellazione congiunta P + SH + HVSR:
    Modellazione o inversione: scegli il tuo modo di lavorare.
    Modelling:
    con la modellazione diretta (modificando cioè personalmente velocità e/o spessori) è possibile modificare il modello di partenza (pulsante "guess model") proposto in maniera automatica, analizzandolo anche congiuntamente all'HVSR.
    Il “primo modello” ottenuto tramite “guess model” è in genere molto buono e, di conseguenza, l’ottimizzazione tramite modellazione diretta è molto semplice.
    Sequenza di lavoro consigliata.
    1. Prepara i dati acquisiti e il file di progetto relativamente alle acquisizioni HF
    2. Carica il progetto (cioè i files) [pulsante “upload VSP project”]
    3. Scegli la componente orizzontale (o la composizione di componenti) in cui sono più chiari gli arrivi delle onde SH (le onde P saranno sempre e comunque analizzate considerando i dati del sensore verticale Z – assunto sempre come quello della prima traccia).
    4. Effettua il picking delle onde P (avendo attivato le onde P all’interno del gruppo picking) 
    5. Salva i tempi piccati
    6. Clicca su “guess model” (per ottenere una stima del modello P)
    7. Attiva le onde SH e ripeti la medesima procedura fatta per le onde P (picking; salvataggio; “guess model”)
    8. A questo punto è possibile - se lo desideri - caricare una curva HVSR precedentemente calcolata ed iniziare una modellazione congiunta a partire dal modello P ed S generato tramite i precedenti passi.
    Quando sarai soddisfatto dell’accordo tra dati e modello potrai cliccare il pulsante “report” e, nella sottocartella report che verrà generata, saranno salvate tutte le finestre che compariranno e che, assieme ai tempi di arrivo calcolati e salvati in un file xls (Excel), riassumono tutto quello che è necessario sapere e che potrai inserire nella tua relazione.
    Picking e inversione automatica: i dati di picking (salvati) possono essere utilizzati (e/o ricaricati in qualsiasi momento) per effettuare un’inversione automatica, operazione sconsigliata e che - come vedrai dalla bontà del modello ottenibile tramite “guess model” - non è di solito necessaria.

    Per maggiori dettagli consulta il manuale d'uso di ELIOVSP disponibile QUI.